Loading
/ / / FONDO CRESCITA SOSTENIBILE

Finalità

Incentivare i progetti delle innovativi a delle imprese favore della transizione ecologica e circolare. 

Beneficiari

Imprese di qualsiasi dimensione con sede in Italia e costituite da almeno due anni che:

  • che esercitano attività industriale di produzione di beni o servizi e imprese di trasporto;
  • agro-industriali che svolgono prevalentemente attività industriale;
  • che esercitano attività ausiliarie in favore di imprese;
  • che svolgono attività di ricerca, con personalità giuridica autonoma (centri di ricerca).

 

Spese ammissibili

Devono riguardare la realizzazione di un programma coerente con i seguenti obbiettivi:

  • decarbonizzazione dell’economia
  • economia circolare
  • riduzione dell’uso della plastica
  • rigenerazione urbana
  • turismo sostenibile
  • adattamento e mitigazione dei rischi sul territorio
I programmi di innovazione devono riguardare:
  1. ricerca industriale e sviluppo sperimentale. Devono avere una durata compresa tra i 12 e i 36 mesi e devono focalizzarsi sulla realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi oppure sul loro netto miglioramento. 
  2. industrializzazione. devono avere una durata massima di 12 mesi e avere un elevato contenuto di innovazione e sostenibilità per diversificare la produzione attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti o la trasformazione di un processo produttivo.

Tipologia ed entità delle agevolazioni

Le agevolazioni assumono la forma di:

  • Finanziamento agevolato con tasso inferiore al 0.50% per una percentuale delle spese e dei costi ammissibili non inferiore al 50% e non superiore al 70%;
  • contributo a fondo perduto, subordinato all’ottenimento del finanziamento agevolato, per una percentuale massima delle spese e dei costi così strutturata:
    • pari al 15% come contributo della spesa a sostegno delle attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale e per l’acquisizione di consulenza relative alle attività di industrializzazione;
    • pari al 10% come contributo in conto impianti per l’acquisizione delle immobilizzazioni oggetto delle attività di industrializzazione.
Al finanziamento agevolato deve essere associato obbligatoriamente un finanziamento bancario a tassi di mercato in misura pari almeno al 10% dell’importo del finanziamento nel suo complesso.

Tempistiche

La data di apertura dello sportello sarà comunicata prossimamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 + 8 =

Top