Loading
/ / / INCENTIVI PER INVESTIMENTI SOSTENIBLI 4.0

Finalità

Favorire la trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa, al fine di incentivare la crescita sostenibile del sistema economico.

Beneficiari

PMI che alla presentazione della domanda 

Sono:

  • regolarmente costituite, iscritte e «attive» nel registro delle imprese;
  • trovarsi in regime di contabilità ordinaria e disporre di almeno due bilanci approvati e depositati presso il registro delle imprese
  •  in regola con le disposizioni vigenti in materia di normativa edilizia e urbanistica, del lavoro

Non sono:

  • in liquidazione volontaria e non essere sottoposte a procedure concorsuali
  • in difficoltà al 31 dicembre 2019

 

 

Spese ammissibili

Sono ammissibili alle agevolazioni le spese che riguardano:

  1. macchinari, impianti e attrezzature
  2. opere murarie, nei limiti del 40% del totale dei costi ammissibili
  3. programmi informatici e licenze correlati all’utilizzo dei beni materiali di cui alla lettera a)
  4. acquisizione di certificazioni ambientali

 

Tipologia ed entità delle agevolazioni

Contributo in conto impianti, a copertura di una percentuale massima delle spese ammissibili determinata in funzione del territorio di realizzazione dell’investimento e della dimensione delle imprese beneficiarie. 

In particolare:

  • per i programmi di investimento da realizzare nei territori delle Regioni Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, il contributo massimo è pari al 60% delle spese ammissibili per le imprese di micro e piccola dimensione e al 50% per le imprese di media dimensione
  • per i programmi di investimento da realizzare nei territori delle regioni Basilicata, Molise e Sardegna, il contributo massimo è pari al 50% delle spese ammissibili per le imprese di micro e piccola dimensione e al 40% per le imprese di media dimensione
  • per i programmi di investimento da realizzare nelle Regioni Abruzzo, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Trentino Alto-Adige, Umbria, Valle d’Aosta e Veneto, il contributo massimo è pari al 35% per le imprese di micro e piccola dimensione e al 25% delle spese ammissibili per le imprese di media dimensione.

Tempistiche

Le domande possono essere compilate dalle ore 10.00 del 4 maggio 2022.

Potranno essere poi presentate tramite procedimento a sportello dalle ore 10.00 del 18 maggio 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 + 3 =

Top