Loading

Finalità

Sostenere le micro e piccole imprese lombarde manifatturiere, edili e artigiane, nella realizzazione di investimenti produttivi volti a raggiungere le condizioni ottimali di produzione. 

Beneficiari

Micro, piccole e medie imprese  lombarde attive da almeno 24 mesi. L’impresa deve essere alternativamente: 

– artigiana iscritta alla sezione speciale del Registro delle Imprese della Camera di Commercio

manifatturiera codice Ateco 2007 sezione C;

– edile codice Ateco 2007 sezione F 

 

Ambito di intervento

Sono ammissibili investimenti, solo presso unità produttive in Lombardia, in impianti di produzione, macchinari e attrezzature innovativi finalizzati all’ottimizzazione dei processi produttivi.

Gli interventi devono essere realizzati e rendicontati entro il termine massimo del 16 Dicembre 2020. Saranno considerate ammissibili le spese sostenute dal 25 Febbraio

Spese ammissibili

Le tipologie di spese ammissibili riguardano:

a) Nuovi macchinari, nuovi impianti di produzione, macchinari e attrezzature strettamente funzionali all’obiettivo del progetto;

b) Nuove macchine operatrici e relative attrezzature;

c) Beni immateriali (software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni) connessi a investimenti in beni materiali “Industria 4.0”;

d) Opere murarie strettamente connesse all’installazione dei beni materiali di cui alla lettera a) entro un limite massimo del 20% delle spese ammissibili

e) Formazione per i dipendenti dell’impresa strettamente connessa all’introduzione e all’utilizzo dei macchinari, delle macchine e dei beni immateriali di nuova installazione entro il limite del 10% della somma di cui alle lettere a), b) e c).

f) Strumenti e macchinari per la sanificazione e disinfezione degli ambienti aziendali e sistemi di misura e controllo della temperatura corporea distanza anche con sistemi di rilevazione biometrica, solo se in aggiunta all’acquisto di uno o più beni direttamente connessi alla produzione di cui alle voci

a) e b) entro il limite del 20% della somma di cui alla lettera a), b) e c).

Tipologia ed entità delle agevolazioni

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto pari al 30% delle spese ammissibili. Il contributo massimo è di 35.000 €.

Tempistiche

Presentazione delle domande il 19/05/2020 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − sette =

Top