Loading
/ / / Investimenti per sviluppo aziendale o rilancio aree produttive

Beneficiari: 

Piccole e medie imprese operative da almeno 24 mesi ed aventi sede operativa in Lombardia al momento dell’erogazione. 

Attività agevolabili: 

Investimenti produttivi per lo sviluppo aziendale basati su programmi di ammodernamento e ampliamento produttivo, da realizzarsi nell’ambito di piani alternativi di:

  •  sviluppo aziendale;
  •  riqualificazione e/o riconversione territoriale di aree produttive, tra cui, a titolo esemplificativo, aree urbane compromesse, dismesse, degradate o sottoutilizzate.

Spese ammissibili: 

PIANO DI SVILUPPO AZIENDALE

Spese sostenute a decorrere dalla data di presentazione della domanda ed entro 12 mesi dalla data di approvazione del provvedimento di concessione per:

  •  macchinari, impianti specifici e attrezzature, arredi nuovi di fabbrica necessari per il conseguimento delle finalità produttive;
  •  sistemi gestionali integrati (software & hardware);
  •  acquisizione di marchi, di brevetti e di licenze di produzione;
  •  opere murarie, opere di bonifica, impiantistica e costi assimilati (fino al 20% delle spese ammissibili).

Spese ammissibili fino a un massimo di € 3.000.000,00.

RILANCIO AREE PRODUTTIVE

Spese sostenute a decorrere dalla data di presentazione della domanda ed entro 18 mesi dalla data di approvazione del provvedimento di concessione per:

  • macchinari, impianti specifici e attrezzature, arredi nuovi di fabbrica necessari per il conseguimento delle finalità produttive;
  •  sistemi gestionali integrati (software & hardware);
  •  acquisizione di marchi, di brevetti e di licenze di produzione;
  •  opere murarie, opere di bonifica, impiantistica e costi assimilati;
  • proprietà/diritto di superficie in relazione ad immobili destinati all’esercizio dell’impresa (fino al 50% delle spese ammissibili, congiuntamente a opere murarie, opere di bonifica, impiantistica e costi assimilati).

 

Tipologia ed entità delle Agevolazioni

L’intervento  si compone di:

– Finanziamento a medio-lungo termine ad un tasso di circa 1,2 %

– Garanzia regionale gratuita sul Finanziamento, pari al 70% dell’importo del finanziamento

– Contributo a fondo perduto in conto capitale, pari al 10% delle spese ammissibili elevato al 15 % per investimenti Manifattura 4.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 + diciotto =

Top