Loading
/ / / CREDITO DI IMPOSTA PER GLI INVESTIMENTI PUBBLICITARI

Beneficiari

Tutte le imprese, lavoratori autonomi o enti non commerciali, indipendentemente dalla forma giuridica assunta, dal regime contabile e dalla dimensione. 

Interventi ammissibili

Sono ammessi al credito di imposta gli investimenti pubblicitari, effettuati a partire dal 1° gennaio 2018, nei seguenti ambiti:

  • campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana, periodica e online;
  • emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali, iscritte presso il Registro degli enti di comunicazione.

Il valore degli investimenti deve superare di almeno l’1% quello degli analoghi investimenti, effettuati sugli stessi mezzi di informazione, nell’anno precedente. 

Tipologia ed entità delle agevolazioni

Il credito d’imposta è pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati. 

Tempistiche

Le richieste vanno presentate dal 1° al 31 ottobre,  tramite apposita comunicazione telematica. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 + quindici =

Top