Loading
/ / / CONTRASTO ALLA POVERTA’ EDUCATIVA

Finalità

Sostegno alla realizzazione di interventi socio-educativi rivolti a minori, in particolare quelli a rischio o in situazione di vulnerabilità (di tipo economico, sociale, culturale), o che vivono in territori specifici particolarmente svantaggiati.

Beneficiari

La partnership deve essere composta da almeno tre soggetti:

– due enti del terzo settore;

– soggetti appartenenti al mondo della scuola, delle istituzioni, dei sistemi regionali di IEFP, dell’università, della ricerca e/o a quello delle imprese.

Ambito di intervento

1. Interventi rivolti a bambini di età compresa tra 0-6 anni e alle relative famiglie, con l’obiettivo di ampliare e potenziare i servizi educativi e di cura;

2. interventi rivolti alla fascia di età 5-14 anni, con l’obiettivo di promuovere il benessere e la crescita armonica di minori;

3. interventi rivolti alla fascia di età compresa tra 11-17 anni, con l’obiettivo di contrastare l’abbandono e prevenire il fenomeno della dispersione scolastica.

Spese ammissibili

– Costi di personale per la preparazione, direzione, esecuzione, controllo e comunicazione dell’intervento (max. 30% dei costi diretti del progetto)

– Costi indiretti per la realizzazione delle azioni progettuali (max. 40% dei costi del personale)

Tipologia ed entità delle agevolazioni

Contributo compreso fra i 250.000 e i 500.000 euro.

Tempistiche

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12:00:00 del 1° febbraio 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 − 2 =

Top