Loading
/ / / AL VIA – LINEA SVILUPPO AZIENDALE

Finalità

Supportare, mediante la concessione di un finanziamento a medio lungo termine, assistito da una garanzia a valere sul Fondo di Garanzia AL VIA e abbinato a un contributo a fondo perduto in conto capitale, nuovi investimenti da parte delle PMI, al fine di rilanciare il sistema produttivo.

La Linea Sviluppo Aziendale in particolare finanzia investimenti su programmi di ammodernamento e ampliamento produttivo, da realizzarsi nell’ambito di generici piani di sviluppo aziendale.

Beneficiari

PMI lombarde già costituite e iscritte al Registro delle Imprese da almeno 24 mesi alla data di presentazione della domanda aventi codice ATECO primario operante nei seguenti settori:

  • C – Attività manifatturiere;
  • F – Costruzioni;
  • H – Trasporto e magazzinaggio;
  • J – Servizi di informazione e comunicazione;
  • M – Attività professionali, scientifiche e tecniche;
  • N – Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese.

Spese ammissibili

Spesa minima di € 50.000,00  e massima di € 3.000.000,00 

Sono ritenute ammissibili le spese, sostenute dopo la presentazione della domanda ed entro 12 mesi la data di approvazione del progetto, relative a:

  1. macchinari, impianti specifici e attrezzature, arredi nuovi di fabbrica necessari per il conseguimento delle finalità produttive;
  2. sistemi gestionali integrati (software & hardware);
  3. acquisizione di marchi, di brevetti e di licenze di produzione;
  4. opere murarie, opere di bonifica, impiantistica solo se funzionali all’installazione dei macchinari o al progetto di rilancio e costi assimilati (non potranno superare complessivamente il 20% del totale delle spese ammissibili)

Le spese  a), b) e c), possono riguardare l’acquisto di materiale usato, ad eccezion fatta degli arredi.

Tempistiche

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 12.00 del 5 luglio 2017  fino ad esaurimento risorse.

Tipologia ed entità delle agevolazioni

L’agevolazione sarà concessa in alternativa, a scelta del beneficiario, nel rispetto del Regolamento de minimis oppure nel rispetto del Regolamento di esenzione

  • Finanziamento: tra un minimo di € 50.000 mila e un massimo di 3 milioni di euro per un periodo compreso tra i 3 e i 6 anni (inclusi pre ammortamento)
  • Garanzia: prestata a titolo gratuito nel limite del 70% del valore del Finanziamento
  • Contributo a fondo perduto in conto capitale: a parziale copertura dei costi sostenuti per realizzare il Progetto, Regione Lombardia, concederà un Contributo a fondo perduto in conto capitale, in misura variabile tra il 5% e il 10%, la cui erogazione avverrà a conclusione del Progetto. Potranno ottenere incentivi superiori fino al 15% progetti relativi alla Manifattura 4.0, che prevedono l’implementazione di sistemi di certificazione ambientale e progetti ad elevata capacità aggregativa dimostrata mediante l’appartenenza a un contratto di rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 2 =

Top